• Carla Rebora
  • 05:00 PM 7 febbraio 2017

Le Sensibilità Ritrovate

Annamaria Bordin

 

 

FullSizeRender

Il progetto “Le Sensibilità Ritrovate” che avremo il piacere di ascoltare a Genova nella splendida sede di Palazzo Rosso alle 17, evoca l’incredibile percorso storico, sociale e culturale di ciò che oggi definiamo differenza di genere, ammantando di scientificità una questione da sempre percepita e affrontata con sensibilità diverse e sovente conflittuali. Queste sensibilità, che sono all’origine della creazione artistica e dell’intuizione scientifica, sono anche alla base di ogni tipo di convivenza sociale: si modellano sulle culture, le storie e le varie umanità e per questo rappresentano e subiscono le tendenze e le follie delle società di ogni tempo.

L’universo femminile che viene rappresentato nei repertori storici scelti per questa occasione è innanzitutto un universo di sensibilità a lungo ignorate e rappresenta un percorso lungo e difficile di riscoperta e affermazione umana prima ancora che artistica. Le compositrici contemporanee rappresentate sono tre eccellenti esempi della contemporaneità musicale genovese e i due lavori dedicati a Spoon River di Edgar Lee Masters (Seeds di Carla Magnan e I sette segreti di Carla Rebora) ricordano la prima edizione integrale (1916) di una delle opere poetiche più vaste e articolate della letteratura novecentesca.

 

Musiche per pianoforte a 4 mani di:

Mel Bonis (1858-1937), Irene Pacini (Genova 1978), Cécile Chaminade (1857-1944), Carla Rebora (Genova 1973), Carla Magnan (Genova 1968), Marie Jaell (1846-1925)

 

Al pianoforte: Alejandro Andorlini, Ismaele Bauccio, Simone Morgillo, Svetlana Pauktina

Bernardo Pellegrini, Marco Pizzino

Progetto a cura di Anna Maria Bordin

 

http://conservatoriopaganini.org

 

Contact info

Genova, (Italy) Palazzo Rosso
  • reboracarla@gmail.com

0 Comments

Leave a comment

  • Le Sensibilità Ritrovate

  • 05:00 PM 26 marzo 2017
  • Genova, (Italy) Palazzo Rosso

News